Wednesday, August 20, 2014

 

 



Soy un nuevo usuario

Olvidé mi contraseña

Entrada usuarios

Lógica Matemáticas Astronomía y Astrofísica Física Química Ciencias de la Vida
Ciencias de la Tierra y Espacio Ciencias Agrarias Ciencias Médicas Ciencias Tecnológicas Antropología Demografía
Ciencias Económicas Geografía Historia Ciencias Jurídicas y Derecho Lingüística Pedagogía
Ciencia Política Psicología Artes y Letras Sociología Ética Filosofía
 

rss_1.0 Clasificación por Disciplina

Nomenclatura Unesco > (61) Psicología > (6107) Psicología general

Mostrando recursos 61 - 80 de 199

61. Panorama general de la producción académica en la Psicología Iberoamericana, 2005-2007 - López López, Wilson; García-Cepero, María Caridad; Aguilar Bustamante, M. Contanza; Silva Martín, Luis Manuel; Aguado López, Eduardo
This study offers a general overview of academic production in Psychology, from the analysis of a sample of articles published between 2005 and 2007 in the Psychology Journals covered by Psicoredalyc. The analysis showed that 3 out of 4 articles are written in collaboration. Most articles show high levels of institutional endogamy and low levels of international collaboration. The production rate of most authors (80.9%) is one article every 3 years. A small percentage of authors are responsible for a high percentage of the contributions. Finally, the study shows that authors tend to publish, or being published, mostly in their...

62. Metodología especial, métodos cualitativos y conceptos abstractos - Delgado, Ana R.
Este artículo trata, en general, sobre el papel de los métodos cualitativos en el contexto de la Psicología científica. Comienza con la distinción entre Metodología general y especial para señalar a continuación los principales usos de los métodos cualitativos y justificar el foco del artículo en el estudio del significado y, más concretamente, de los conceptos abstractos en el contexto de las teorías de la cognición corpórea. Se pone de manifiesto que en el estudio de la cognición corpórea convergen los tres usos principales de los métodos cualitativos: (1) la clasificación, ya que se centra en los conceptos; (2) el...

63. Productividad científica en Psicología y la variable género: Un estudio a través de la Revista de Psicología General y Aplicada (RPGA) - Mestre Escrivá, María Vicenta; Samper García, Paula; Martí Vilar, Manuel
El trabajo es una aproximación al estudio de la presencia diferencial de los estudiosos de la psicología, varones y mujeres, en el desarrollo de la psicología española a través de uno de los medios de comunicación científica más tradicional de nuestro país: la Revista de Psicología General y Aplicada. El periodo estudiado abarca aproximadamente dos décadas, años en que se institucionaliza la psicología en nuestras Universidades, se multiplica el número de estudiantes en esta disciplina y se incrementan las publicaciones sobre los trabajos científicos en este campo. Los resultados de los análisis indican una presencia superior de los varones frente...

64. Los métodos de enseñanza de lenguas y las teorías de aprendizaje - Hernández Reinoso, Francisco Luis
Este trabajo intenta precisar las contribuciones de la psicología a la enseñanza de lenguas a partir del análisis de sus métodos de enseñanza más reconocido, destacando en ellos como una u otra visión del aprendizaje concretada en procedimientos tiene sus antecedentes en aproximaciones teóricas de la psicología al aprendizaje de lenguas en particular o al aprendizaje en general.

65. La educación motriz para niños de 0 a 6 años - Ponce de León Elizondo, Ana María; Alonso Ruiz, Rosa Ana; Fraile Aranda, Antonio; Valdemoros San Emeterio, María ángeles; Palomero Pescador, José Emilio
Se reflexiona sobre los aspectos epistemológicos, conceptuales, pedagógicos y didácticos de la educación motriz en Educación Infantil abordados por especialistas en diversas áreas como didáctica de la expresión corporal, didáctica general y organización escolar y psicología del desarrollo de la educación. Se analiza la legislación vigente que parte de la LOE y la diversa normativa que la desarrolla a la luz de la educación motriz. Se desarrollan todos los contenidos de la Educación Motriz, integrándolos en tres núcleos: senso-perceptivo y de control corporal (el cuerpo); perceptivo-motor y de control del medio (el medio); y socio-afectivo-motor, de comunicación y relación con...

66. Psicología Clínica - Diaz Mtz Itzel
Esta es la presentación de una investigación escolar en la cuál mi compañero Rubén Núñez y yo hemos tratado de abarcar lo más amplio y general posible lo que es la psicología clínica a fin de dar a conocer ésta área de la psicología.

67. Espiritualidad en la psicoterapia
La espiritualidad es una dimensión del ser humano que incluye lo sagrado, el sentido de vida, la trascendencia, la relación con los otros y diversas creencias y valores de tipo ético y religioso. Actualmente se evidencia un interés de la psicología por investigar las implicaciones que tiene la espiritualidad en la salud en general y en la psicoterapia en particular. El presente trabajo revisa diversas concepciones de espiritualidad y su relación con la psicoterapia. Aborda diversos métodos de intervención, evaluación y las implicaciones éticas y de currículum en la formación de psicoterapeutas. Presenta finalmente algunas conclusiones con relación a algunos...

68. Dimensiones cognitivas de la creatividad - Romo Santos, Manuela
Tesis inédita leída en el Departamento de Psicología General de la Facultad de Filosofía y Letras, Sección Psicología de la Universidad Autónoma de Madrid en 1980

69. La psiche nei fenomeni della vita. Idea d'una psicologia generale. ...
vi p., 1 l., 221 p.

70. Bibliografía general comentada: Psicología del Trabajo y de las Organizaciones - Beléndez Vázquez, Marina

71. L'integrazione cross-modale delle emozioni: componente mimica e vocale. Correlati psicofisiologici (ERPS) - CARRERA , ALBA
Lo studio si prefigge di indagare il decoding simultaneo degli elementi vocali e della mimica facciale delle emozioni mediante i potenziali evocati corticali (ERPs), utilizzando un'ampia gamma di emozioni. Stimoli emotivi vocali e patterns mimici sono stati accoppiati in condizioni di congruenza o di incongruenza. Le variazioni ERPs e i tempi di risposta (TR) rilevati sono state sottoposti ad analisi univariata della varianza per misure ripetute (ANOVA). Alcuni fenomeni ERP sono altamente sensibili alla condizione di congruenza/incongruenza del pattern (con una maggiore ampiezza per stimoli congruenti rispetto a stimoli incongruenti) e costituiscono marker specifici dell'integrazione intersensoriale. In particolare, i dati...

72. Preferenze pittoriche e personalità. Il ruolo della familiarità artistica come fattore di mediazione - GATTI, MONICA
Ciascuno di noi, posto davanti a un'opera d'arte è in grado di esprimere una preferenza, anche se non l'ha mai vista prima. Child (1965) sosteneva come in questo processo di valutazione fosse determinante il ruolo giocato dalla personalità, tuttavia l'autore aggiungeva anche che la conoscenza o l'esperienza in campo artistico potrebbero ridurre se non annullare questo effetto. Furham e Walker (2001) hanno invece sottolineato come la personalità potrebbe essere maggiormente legata allo sviluppo della familiarità artistica invece che determinare direttamente le preferenze pittoriche. Il presente lavoro si pone dunque l'obiettivo di studiare la familiarità artistica in veste di mediatore tra...

73. Analisi componenziale dell'esperienza emotiva: studio delle componenti espressiva e fisiologica e implicazioni per l'affective computing - MORTILLARO, MARCELLO
Nonostante una lunga tradizione di studi, le emozioni costituiscono ancora oggi un oggetto per molti aspetti poco definito. In particolare, pochi risultati confermati sono disponibili per l'espressione vocale delle emozioni e per i suoi aspetti fisiologici. Questa assenza di risultati può essere spiegata attraverso l'adozione della teoria processuale componenziale di Scherer. Secondo questo modello l'emozione sarebbe un processo che si sviluppa in e attraverso alcune componenti, tra cui quella espressiva e quella fisiologica. Pertanto una comprensione delle emozioni è possibile solo attraverso un approccio che sia multi-componenziale. Tre studi sono stati condotti. Il primo ha indagato l'espressione delle emozioni, identificando...

74. Immedesimazione vs. distanziamento: strategie di rivalutazione di eventi contestualizzati ad alto impatto emotivo. Analisi delle risposte esperenziali, comportamentali e fisiologiche - BALZAROTTI, STEFANIA
Il progetto di ricerca indaga la regolazione emotiva analizzando le interazioni complesse tra strategie di regolazione dell'individuo e variabili proprie dello stimolo elicitante. A tale scopo, il progetto si struttura in tre studi. Nello Studio 1, una batteria di questionari per la valutazione di strategie stabili di regolazione e coping è stata somministrata ad un campione di 198 studenti infermieri che partecipavano allo Studio 3 e ad un gruppo di controllo di 416 studenti universitari. Lo studio presenta inoltre una validazione preliminare dell'Emotion Regulation Questionnaire in lingua italiana. Lo Studio 2 riguarda la misurazione dell'impatto emotivo di stimoli elicitanti: una...

75. RICONOSCERE, POTENZIARE, COMPRENDERE IL PENSIERO DIVERGENTE - FRIGGE', PAOLA
Poche qualità umane hanno un così forte impatto sulla nostra esistenza quanto la creatività (Scott et al., 2004). Il presente progetto di ricerca raccoglie le sfide identificate da Houtz (2003) come cruciali per la ricerca psicologica: riconoscere, potenziare e comprendere la creatività. Il progetto si focalizza sul concetto di pensiero divergente (Guilford, 1956) come risvolto cognitivo della creatività e si divide in tre studi. Il primo studio presenta un contributo alla validazione del Wallach Kogan Creativity Test (1965). Nel secondo studio ill WKCT, validato nel primo studio, insieme al Test di pensiero creativo (Sprini e Tomasello, 1989 - versione italiana...

76. Virtual Experiences Support Real Emotions: Three Experimenta Studies - VILLANI, DANIELA
E' ben noto che la dimensione affettiva è una componente importante dell'esperienza mediata e molti studi dimostrano l'abilità dei media interattivi nell'induzione di emozioni. Ciò nonostante, è meno chiaro come manipolare le caratteristiche dei media per indurre risposte emozionali specifiche. In particolare questo è vero per un medium emergente, qual la Realtà Virtuale, la cui caratteristica principale è l'abilità di indurre una sensazione di “presenza” nell'utilizzatore che fa esperienza del mondo generato dal computer. Noi abbiamo investigato la relazione esistente tra processi comunicativi mediati, emozioni e “sensazione di esserci” (senso di presenza) in esperienze mediate, attraverso tre studi sperimentali che miravano...

77. PENSIERO INTUITIVO E ANALITICO NEL PROCESSO DECISIONALE: IL RUOLO DELLA MENTALIZZAZIONE E DELLO STILE COGNITIVO IN UN CONTESTO INTERATTIVO STRATEGICO - IANNELLO, PAOLA
Il presente lavoro di ricerca si è proposto di indagare i costrutti di intuizione e analisi nell’ambito del decision-making attraverso l’integrazione di differenti tipologie di dati al fine di delineare un quadro esauriente e dettagliato dell’oggetto di studio. Nello specifico, la prima parte della ricerca si è occupata dello studio di intuizione e analisi attraverso l’impiego di scale self-report. L’obiettivo generale degli Studi 1 e 2 è stato quello di verificare l’esistenza di relazioni tra differenti strumenti che, sebbene propongano definizioni e operazionalizzazioni diverse dello stesso costrutto, presentano aree di sovrapposizione. A partire da tali connessioni, ci si è, quindi,...

78. POTENZIAMENTO DEL METODO DI STUDIO: ANALISI DI UN INTERVENTO - DE TOMASI, ELENA
POTENZIAMENTO DEL METODO DI STUDIO: ANALISI DI UN INTERVENTO Obiettivo principale della ricerca è stato quello di verificare se un training formativo sul metodo di apprendimento induca ad aumentare le capacità di autoregolazione, dare senso allo studio e personalizzare il proprio apprendimento. Oltre ad aver applicato alcuni strumenti per i quali esistono già dei risultati, è stato tradotto e validato uno strumento di analisi delle capacità di autoregolazione di cui non sono disponibili dati in Italia, il LASSI (Learning and Study Strategies Inventory). Il training formativo è stato applicato a due classi del 2°anno di scuola superiore di 1° grado; un'altra classe ha svolto il ruolo di...

79. Gestire lo stress con le nuove tecnologie: regolazione ed induzione emotiva nel contesto universitario e lavorativo - GRASSI, ALESSANDRA
La tesi ha analizzato il complesso rapporto tra il processo di induzione emotiva e le nuove tecnologie. Nello specifico la tesi ha indagato l’efficacia, nel processo di induzione e gestione delle emozioni, di contenuti audio/video implementati su diversi media: telefoni cellulari UMTS, dvd, lettori Mp3, cd audio e pc desktop + Head Mounted Display. Il contributo pratico dell’elaborato si articola in tre studi, una ricerca di base e due applicate, all’interno dei quali ai nuovi media viene attribuito un ruolo fondamentale per la gestione di emozioni negative e l’incremento di stati di benessere in diversi contesti quotidiani: la gestione dell’ansia da esame...

80. Revista de Psicología - Segunda época - Rey, María Inés; Ringuelet, Roberto

Página de resultados:
 

Busque un recurso